Whistleblowing

L'art. 1, comma 51 della legge 6 novembre 2012, n. 190 (Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione) ha disciplinato per la prima volta nella legislazione italiana la figura del whistleblower, con particolare riferimento ai dipendenti pubblici o un lavoratore o collaboratore di un’impresa fornitrice di beni o servizi o di un’impresa che realizza opere per conto di un ente pubblico, che segnala illeciti.

Le segnalazioni possono essere presentate:

al servizio sul sito Anac sul sito dell'Autorità 

oppure scrivendo a questa mail